martedì 12 novembre 2013

portare i nostri bambini ad un concerto


 Portare i nostri bambini ad un concerto

Ascoltare un concerto dal vivo è per i nostri figli una esperienza preziosa molto diversa da quello che può essere l'ascolto attraverso cd, mp3, e altri supporti digitali.
Osservare come i musicisti suonano gli strumenti, imparare a conoscere le varie tipologie strumentali, i materiali di cui sono fatti e soprattutto il tipo di suono che producono, osservare l'intesa dei musicisti, avvertire il calore, l'attenzione la gioia (o la vera esaltazione) del pubblico è un'esperienza musicale altamente costruttiva e che bisognerebbe favorire in tutti i modi sin dai primi anni di vita.
Ovviamente il tempo di permanenza al concerto per un bambino non è lo stesso dell'adulto. La durata dell'attenzione di un bambino è molto breve e noi dobbiamo esserne consapevoli e restare fino a che lui mostrerà di gradire la situazione. Potranno essere 5 minuti, 10 o mezz'ora, noi dobbiamo essere pronti ad andar via al momento giusto ed essere convinti che anche solo quei pochi minuti hanno influito tantissimo sulla sua crescita musicale. Proprio per questo motivo è importante fare una selezione dei concerti cui vogliamo assistere noi genitori in tutta tranquillità e quelli che invece utilizzeremo da "esercizio" per avvicinare i bambini al mondo della musica.
continua a leggere su piccolini.it

Nessun commento:

Posta un commento

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.