martedì 23 luglio 2013

Febbre pre-vacanza: ovvero il solito!


Tutto pronto, tutto pensato nei minimi particolari, tutto studiato in modo da rendere la vacanza più confortevole e meno complicata possibile, che con una bimba di 9 mesi non è così semplice, valigie in cui ho pensato a qualsiasi necessità, a qualsiasi evenienza e che ti capita????

Quello per cui non sai se la scienza sa effettivamente dare una spiegazione, perchè questa attrazione verso Natale, Capodanno, Pasqua e relativa Pasquetta e le tanto agognate ferie.
Insomma domani dovevamo partire e quello che non avevo calcolato era che la cucciola si beccasse una bella febbre il giorno prima.
Ma chi lo decide, il dna? le congiunzioni astrali? l'ansia da prestazione?

inutile dirvi che sono nera, che ho lì le valigie che mi guardano e mi dicono "che fai non ci chiudi?
e il relax e la piscina e il mare da favola??????"
sembra che dalla fatica delle mamme non se ne può uscire nemmeno per qualche giorno, ci tocca la routine e routine sia, pure complicata da tutte le conseguenze che la febbre alta porta.

e stringiamo i denti ancora una volta, per fortuna che dall'altro lato del telefono mi risponde una reception fatta di mamme che mi dicono "La capiamo signora, non si preoccupi, domani tenga la bambina a casa e poi vediamo come fare?" 
insomma non ci resta che aspettare, vedere come passiamo la notte, confidare nel lavoro del suo sistema immunitario e delle coccole della sua mamma.

alzi la mano a chi non è successo almeno una volta, giusto così per consolarmi.


6 commenti:

  1. Mi sbaglio o non vedo mani alzate?? ;-)))

    RispondiElimina
  2. Ciao ho scoperto ora il tuo blog e mi piace davvero tanto...complimenti! Per quanto riguarda l'oggetto del tuo post non posso dire che mi è capitato perchè partoriró tra meno di un mesetto il mio primo figlio, ma potrebbe sicuramente succedermi!! XD
    Spero che la tua piccolina si riprenda e possiate godervi le meritate ferie!! Sono da qualche mese anche io una blogger, e se ti va di passare da me sarai la benvenuta!!
    Rà di nonsoloincinta.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Capitato a me e anche a Davide... ricordo anche un viaggio verso la calabria con mio fratello di 6 mesi con la febbre e la gatta che partoriva nel bagagliaio...una volta passata, a tutta vacanza! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  4. rispondo all'appello...mi è successo eccome....provi un misto di tradimento, preoccupazione, egoismo, rabbia....

    RispondiElimina
  5. Se è capitato? Praticamente sempre! e siamo sempre partiti lo stesso! siamo partiti con la varicella ( e con il rischio che in albergo ci rispedissero a casa) e l'antistaminico, l'otite e l'antibiotico, la febbre e la tachipirina...lo so, siamo genitori degeneri, però mi dicevo che, non andando all'estero, un pediatra in un luogo di vacanza si trova sempre e fra soffrire in un appartamento e soffrire davanti al mare...scelgo la seconda! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  6. Se ti può consolare, alla nostra prima vacanza a tre la mia pulce ha deciso di mettere due denti proprio nel mentre che atterrava l'aereo :-). Risultato? Due giorni di febbre chiuse in camera...

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.