lunedì 27 agosto 2012

vacanze al mare: prima e dopo i figli



Se c'è una cosa che ogni anno mi stupisce da quando sono mamma è quanto è cambiato quel beato momento di relax e sano divertimento che ha sempre rappresentato il mare. Abitandoci vicino, il mare l'ho sempre vissuto tanto, e spesso mi dico che non potrei viverne lontana, ma tutto cambia e tutto si trasforma, e quel dolce momento di svago sembra essersi trasformato in un vero e proprio lavoro, non solo per le mamme ma anche per i papà.
Iniziamo dalla scelta della spiaggia: la coppia pre-figli non si fa alcun tipo di problema, anzi, più la spiaggia è affollata meglio è, e se il tuo telo mare copre esattamente lo spazio vitale dell'abbronzatura, che vuoi che sia! Anche se arrivare in acqua è un salto ad ostacoli poco importa, non sono queste le cose che rovinano le giornate di vacanza.

continua a leggere su piccolini.it

1 commento:

  1. Ciao hai proprio ragione non ci si rilassapiù noi quest'anno avevamo preso una casa in affitto , ma credimi che per me è stato un'incubo, fra mare, dover fare da mangiare, e tutto il resto non ne potevo più, lo faccio tutto l'anno e in più avevo il mare che stancava me e loro , che fatica! un abbraccio se vuoi vieni a trovarmi ti aspetto!

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.