mercoledì 8 agosto 2012

io, la blogger ieri e oggi

presa dalla voglia di fare decluttering ovunque ho iniziato a fare spazio anche qui di vecchi post, o almeno quella era l'intenzione. 
provare a rileggerermi ed eliminare ciò che proprio non mi piace risalente ai primissimi esordi di quest'angolo di web.
in realtà ritrovare quella me mi ha fatto un effetto un pò strano ed è da ieri che continuo a chiedermi, se sono la stessa o sono cambiata, se scrivo allo stesso modo o sono migliorata (alcuni vecchi post sono davvero chilometrici) ma soprattutto se tutte quelle pagine negative sono davvero andate via o sono semplicemente io che sono riuscita a trovare un mio equilibrio su un filo che ancora non mi fa stare tranquilla.
insomma mi sono chiesta a che punto sono della mia crescita di mamma, a che punto sono della mia crescita di donna, se è il mio modo di vedere le cose che è cambiato o sono cambiate loro (in realtà penso la prima perchè la situazione sembra la stessa)

perchè ci si adegua, passano i mesi e riscopri di esserti semplicemente adattata a certe cose, forse, peggio, ti sei data per vinta e per ora hai accettato.

perchè delle volte quella insoddisfazione di tanti miei post scopro essere ancora lì, anzi forse è più pericolosa in quanto ospite silenziosa del mio essere, continua a metter radici.

perchè cercavi tuoi spazi, che non sei riuscita a riconquistarti e anzi inevitabilmente stai per perdere di nuovo al 100%.

insomma mi cerco in questo blog, mi cerco dentro me cercando pregi e difetti di una donna e mamma che vuol essere in divenire ma chissà se poi non è sempre identica.

e ora sono qui ad osservare questo blog nato come un diario e che faticosamente sta virando su post più professionali e interessanti o almeno ci prova.

insomma sono sempre io quella che torna negli stessi schemi anche se ne vuole uscire, quella che a volte crede altre no, e non so quante di voi vedono quello che vedo io in questo blog, ossia un cambiamento in atto che forse non c'è.

ecco anche Nerone fa uscire fumo dalla mia mente......ma quando finisce questo caldo soffocante che mi sembra di scrivere senza nessi logici.


5 commenti:

  1. Il mio blog è nato per caso e per gioco, amo scrivere e non era più il caso, continuare a farlo, su fogli e fogliettini. E' un avventura nata solo da pochi mesi e non segue un filo logico preciso. Scrivo così, quando mi viene, quando mi sento. Scrivo di getto, senza pensarci su, a volte, senza nemmeno rileggere. Scrivo per sfogarmi, per confessarmi, ma soprattutto, scrivo per ricordare. Il tempo non ha pietà, e trascina con se tutto, i ricordi sfumano e piano piano, svaniscono. Tra qualche anno, rileggendo vecchi post, tornerò indietro con la memoria, farò un salto nel passato e magari avrò le stesse tue domande da pormi.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai colto nel segno....è iniziato tutto così anche per me ;-)

      Elimina
  2. è normalissimo, si cresce, si cambia, la vita cambia e si modifica insieme a noi. Baci

    RispondiElimina
  3. Prima avevo un blog in DM che poi ho abbandonato...Pochi giorni fa l'ho riletto tutto, mi son fatta tenerezza da sola. Erano momenti difficilissimi allora, adesso ne sono uscita, spero....
    Ciaoooooooooo

    RispondiElimina
  4. Anche io a volte rileggo il blog, faccio pulizie, riordino. Riordino lui e cerco di fare ordine nella mia mente...
    senza mai riuscirci!

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.