lunedì 16 gennaio 2012

sentirsi schiacciata

ci sono momenti in cui ho bisogno di scrivere sensazioni, come ora.
la cucciola è di là, forse dormirà una mezz'oretta aspettando che il paracetamolo le faccia scendere la febbre che ha toccato i 39 e mezzo.
dopo soli 4 giorni d'asilo ci risiamo, ormai sembra che sarà così all'infinito.
io non so se sono l'unica, se la mia piccola è una di quelle che si ammala facilmente ma già lo scorso anno è andata così. e tutti coloro che mi hanno detto vedrai che l'anno prossimo si ammala di meno hanno sbagliato.
eppure ho fatto cicli di immunostimolanti naturali, proprio per renderla un pò più forte, ma niente non appena "entra in società" tempo qualche giorno, se va bene è solo un raffreddore megagalattico che disturba tutte le nostre notti e rende irritanti tutte le nostre giornate, se va male finisce così.
a dicembre è stata un mese a casa per una brutta faringite con placche che le hanno fatto prendere 10 giorni d'antibiotico e tre di cortisone.
insomma, mi sembra che l'unica soluzione sia ritirarla da scuola.
io così non la reggo. a parte che non posso avvelenarla ogni 10 giorni con antibiotici e medicinali vari, a parte che come ben sapete il suo punto debole è il sonno e noi sono 48 ore che non dormiamo. con tutti gli annessi e connessi che diventano davvero una tortura fisica da reggere per lei e per noi.
lo so che sono piccoli e si ammalano spesso ma così è troppo.


16 commenti:

  1. Capisco bene. Io l'ho ritirata su consiglio del pneuomologo (dopo tre cicli di antibiotico in 40 giorni).
    Ora sono 2 mesi che sta bene. Poi, per carità, si ammalerà ancora ma quando frequentava l'asilo si ammalava un giorno sì ed uno no.
    Ed era davvero troppo (soprattutto per l'abuso di farmaci).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esattamente, io se posso evito sempre l'antibiotico e considera che lei ha sempre la febbre molto alta e quindi alcune volte è inevitabile.

      Elimina
  2. L'anno scorso Fede arrivava a ogni santo mercoledì con la febbre, poi veniva a Chiara, un incubo! Anche quest'anno si ammalano ma va un po' meglio! Io sinceramente non la manderei più per questo anno se hai la sensazione che possa essere meglio! Alla fine anche noi da Marzo non lo mandammo più. Alcuni bimbi non sono semplicemente pronti alla materna anche se hanno 3 anni, per Fede è stato così e questo anno va decisamente meglio sia dal punto di vista malanni sia pianti ;) ! Sai cosa fa benissimo ai miei bimbi...lo so che pare una favolata, neanche io ci credevo molto ma mi sono dovuta ricredere...il miele in quantità industriali :) ! Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì del miele lo sapevo, devo provare a darglielo tutti i giorni, tanto a lei piace.

      Elimina
  3. io ho due ragazzi ora ...e si sono grandi ..mma ricordo la loro prima infanzia...entrambi hanno sofferto di tonsilliti ...e in età prescolare per di più.....ma mi ricordo le giornate e notte irrequieta perchè non sopportavo vederli cosi....poi ho operato entrambi ..il più grande quando aveva 3 anni col + piccolo è andata peggio non aveva neanche due anni ...ma eravamo arrivati (essendo per di più intollerante all'antibiotico base per le tossiliti) al punto che nessun medicinae e tantomeno antipiretico funzionava ...e l'unica via di fuga (se cosi si può chiamare) erano le punture di pienicillina ....e dopo e operazioni abbiamo affrontato una vita " più serena " ...se voi un consiglio dovresti vedere da cosa sono dovute queste sue febbri..se da tonsilliti o che altro .....ma non se puoi ...allontanarla dall'asilo....che fai se no.....la tieni sotto una campana di vetro finche non ha gli anticorpi giusti per combattere da sola?.....ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ti facevo molto più piccola, il tuo blog è così giovanile che non credevo avessi due figli così grandi. comunque spero che il problema non sia come il tuo. mamma mia pensare ad un intervento...il fatto di allontanarla dall'asilo infatti non mi va giù anche perchè lei non ha cuginetti o fratellini e deve ancora imparare a socializzare con gli altri. speriamo bene. solo che pensando che questo è il periodo dell'influenza...

      Elimina
  4. Sono con te! Ci hanno imbrogliato ... è vero non va meglio... Bebè ha di nuovo la tosse... Ma io sono una pessima mamma e gli antibiotici continuo a non darglieli... e ti posso assicurare che guarisce ugualmente... Ho un bravo medico che ci segue... mi fido di lui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono come te, e infatti l'antibiotico non l'ho ancora dato faccio passare almeno 48 ore, almeno così mi dice il pediatra. domani la visiterà e vedrà cos'è (anche perchè i sintomi chiari non si notano prima di 24 ore) si soffre di più ma l'antibiotico va sempre usato con cautela.

      Elimina
  5. Mia mamma mi racconta sempre che all´asilo io tutti i santi giorni stavo male,uno andavo e dieci no,a scuola funziono´ meglio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molti mi dicono così, ma con questi ritmi è dura davvero!

      Elimina
  6. Povera piccola, mi dispiace tanto. Oltretutto è davvero insopportabile per noi genitori vederli stare male. Io x fortuna ho risolto molto con l'omeopatia, ed effettivamente per adesso Giulia non ha preso ancora una medicina, solo areosol. E siamo al secondo anno di nido. In compenso Aurora, che ha 6 mesi, da 2 giorni ha la febbre molto alta e vederla mogia mogia ci stringe il cuore. Spero si risolva tutto con la tachipirina, perchè se assomiglia alla sorella sarà allergica a qualche tipo di antibiotico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma hai un pediatra omeopata che ti segue? a me incuriosisce ma non voglio fare da me, il fatto è che non conosco un bravo omeopata anche pediatra.

      Elimina
  7. scusa non so ma non riesco a fare rispondi quindi ti lascio un nuovo commento ...ti dico ..lascia l'apparenza e prendi il senso ....amo i colori perchè amo la vita ..ogni singolo giorno per me è un giorno in più ...e per questo lo vedo colorato ....palo tramite le canzoni perchè scrivere non mi riesce bene ...e la musica ormai è wntrata a far parte quotidiana del mio vivere ....i miei ragazzi hanno 16 e 12 anni ...grandicelli ...si e con altri problemi ...di adolescenti almeno il + grande ....e sto rivevivendo grazie al tuo blog il mio tempo passato ....cosa che forse non farei ...e ora lo rivivo grazie al tuo ....e grazie a te rivedo me e i problemi che ho passato e che un tempo avrei voluto una mano da persone come te ..perchè di consigli non si ha mai abbastanza anche se poi dopo le decisioni lee deve prendere il nostro cuore ....allora non avvevo un pc e non sapevo manco cosa era un blog e le possibilità che questo dava .....cmq tornando alla risposta al tuo pbl ora ....si arrivare all'intervento è stato sofferto ..ma non si poteva andare avanti cosi ...soprattutto con daniel il + piccolo ...lui ha fatto 1 anno quasi perennemente con la febbre ...e vederlo ogni giorno apatico e mezzo distrutto non ce la facevo più ...(ma non fisicamente emotivamente parlando)..e l'operazione è stata formidabile ....l'ancora di salvezza ....ora stanno benone e ti posso dire che nel loro caso ...soprattutto mauro non ha avuto più neanche un'influenza ..o forse una .....e non ho più ricorso ad antibiotici ecc ecc ...daniel è restato più delicato ...forse aveva solo neanche 2 anni ...ma dopo un anno anche lui passava solo l'influenza ..quella normale e finchè è 1 o 2 va bene ......non so se è il tuo caso .....però non rinuncerei mai a farla andare all'asilo ....hanno bisogno di stare con gli altri bimbi e potersi confrontare con loro ..come noi abbiamo bisogno di stare insieme agli adulti.....ora non vorrei metterti anche un campanello d'allarme ...ma queste sue assenze ...giustificatissime intendiamoci ....guarda che la bimba non le veda come suo problema ..nel senso ...guarda che la bimba non si colpevolizzi lei di queste sue malattie.....ma uesto è un altro discorso ....spero cmq e a parte questo che riusciate a trovare la causa di queste sue febbri continue ..solo cosi trovere una soluzione ....spero che oggi stia un pochino meglio....fammi sapere se vuoi ...grazie e scusa il commento lungo......barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dal naso otturato siamo passati ad una tosse secca insistente...teniamo duro (che mi sa che non si dorme neanche stanotte) e speriamo che vada sempre meglio ;-)

      Elimina
  8. come ti capisco Simply!
    Emma si è ammalata a metà dicembre di intestinale e per una settimana ha rimesso. è stata bene giusto per Natale e Santo Stefano e poi di nuovo ammalata fino al 2 gennaio. ora è da venerdì scorso con la febbre (quindi è stata bene giusto 10 giorni)... oggi la pediatra ha detto di tenerla a casa fino al 31 gennaio... da un lato sono d'accordo darle tempo di riprendersi bene, dall'altro io lavoro quindi per me è un grandissimo problema di organizzazione! certo ci sono i nonni, per fortuna, ma non tutti i giorni sono disponibili a tenerla... mi aspetta un bel periodino!
    coraggio, passerà, è quello che dico anche a me stessa, ma è dura, eccome!
    se sei a casa ritirala dall'asilo almeno fino ad aprile e poi valuterai!
    un bacione e auguri per la cucciola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è dura, è dura davvero. ora aspetto che si riprende e la lascio a casa per un pò. fino ad aprile mi sembra tanto, ora che iniziava ad adattarsi e ad imparare a rapportarsi agli altri. vedrò il pediatra cosa mi consiglia. grazie e auguri anche per la tua.

      Elimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.