venerdì 13 gennaio 2012

la cultura a misura di mamma

oggi grazie all'ideatrice Francesca Camerota, Raffaella Tomassetti e Silvia Bernardi ho scoperto una meravigliosa iniziativa culturale dedicata alle mamme e ai loro bambini. il progetto si chiama Mamma Cult ed è il primo progetto in Italia di visite guidate pensate e realizzate per un pubblico di future e neo mamme: in dolce attesa o con passeggini, accompagnate da papà, amiche, nonni o bambini più grandi. mamme che grazie a questo progetto possono tornare a fruire di spazi culturali come mostre e musei. i percorsi progettati sono tutti privi di barriere architettoniche, raggiungibili facilmente con i mezzi pubblici e soprattutto i luoghi saranno attrezzati con spazi oer cambiare i bimbi, luoghi dove sedersi se si è stanche o si deve dar da mangiare ai piccoli. qualsiasi esigenza o necessità è ben accolta e assecondata.
da gennaio 2012 parte l'edizione a Roma e a Bologna: due città che si mettono in gioco per diventare sempre più "a misura di mamma"
ma anche i contenuti culturali sono scelti pensando alle mamme e ai loro bambini e l'idea che mi ha entusiasmata è la visita guidata organizzata a Bologna per il 21 gennaio al Museo della Musica
un viaggio attraverso la storia della musica, un percorso speciale tra suoni e immagini in cui le mamme sono coinvolte in prima persona, un'esperienza unica che farà riflettere su quanto la musica può arricchirci, arricchire i nostri bambini fin da quando sono ancora nel pancione!
allora che aspettate mamme di Bologna e dintorni non lasciatevi sfuggire questa meravigliosa occasione per vivere la musica in prima persona.



10 commenti:

  1. Grazie della segnalazione!!! E' sempre stato il mio sogno che esistessero possibilità così :) ! Noi andiamo molto spesso a visitare nuovi posti, ma solitamente mostre e simili sono un pò inaccessibili ai bimbi, più che altro se magari il bimbo si mette a piangere ti guardano come se fossi una mamma-papà degenere e invece credo che sia importantissimo mettere i bimbi a contatto con l'arte, anche se magari si tratti di una mostra non appositamente pensata per loro...ogni bimbo è capace di assorbire e rielaborare ogni cosa a suo modo...e aprire la mente ai bimbi, dargli in mano tante belle possibilità credo che sia la base per un domani migliore...
    Grazie ancora per averci segnalato questa bella iniziativa!

    RispondiElimina
  2. che bella iniziativa! grazie per averla condivisa :)

    RispondiElimina
  3. ...io spero solo che la piccola untrice a) stia bene b) non s'annoi, nel senso che di solito le interessa molto esplorare, ma se ci sono guide che fanno le spiegazioni lunghe s'annoia, comincia a correre e frignare...
    se l'iniziativa tiene conto di questo io ci sto! Subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. so che sono organizzatissimi comunque puoi contattare il loro sito (il link è nel post) e mandar loro una mail così potrai sapere come si sono organizzati durante la visita ;-)

      Elimina
  4. Che dici? Ci diamo appuntamento lì? :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì magari!!! però dai un occhiata al sito che ci sono iniziative per Roma.

      Elimina
    2. ok, ora guardo. Grazie.

      Elimina
  5. GRAZIE PER LA SEGNALAZIONE!
    Mi prenoto subito per Roma!

    RispondiElimina
  6. Per chi teme che i bambini non riescano a resistere...non vi preoccupate! I percorsi sono studiati in modo che i bambini non si annoino. La durata della visita e' limitata e il percorso molto vario in modo che non abbiano il tempo di scatenarsi. Vedendo un ambiente nuovo e vario restano affascinati!! Inoltre li intratteniamno anche con un piccolo snack....
    e per le mamme altri doni!!

    RispondiElimina
  7. Spero proprio che iniziative di questo tipo si espandano a macchia di leopardo in tutta Italia. Già è una delusione il progetto Angolo Blu, dove una mamma può allattare in tutta tranquillità. Praticamente si trovano solo nei consultori...grazie al cavolo, lì le mamme sono una normalità.

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.