martedì 24 gennaio 2012

ecco il post che mette in equilibrio le cose: "mamma facciamo una torta?"



eh sì dopo la richiesta di un pc e la mia perplessità alla cosa, ecco che i figli stessi ti fanno capire che stai ragionando troppo da adulta, con i tuoi pregiudizi e le tue infondate preoccupazioni.
e devo dare ragione ai commenti di molte di voi...la richiesta di un pc è solo un modo per emulare la mamma, ed è solo una delle tante cose per cui i nostri figli sono incuriositi.
e quindi quando oggi al ritorno da scuola la cucciola mi ha chiesto "mamma facciamo una torta?" vi ho pensato, ho sorriso e non c'ho pensato due volte; ci siamo messe al lavoro ed ecco la nostra ricetta... 





Ciambella


400g di farina
250g di zucchero (io scarseggio un pò)
3 uova
150g di olio (di semi ma anche d'oliva)
200d di latte
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
buccia grattugiata di limone

il procedimento è semplicissimo, a prova di bambini
Sbattete la uova con lo zucchero, aggiungere olio, latte, limone, vanillina e poi la farina setacciata col lievito. versare in una teglia imburrata e infarinata e cuocere a 180° per 35-40 minuti, forno statico.








...e il nostro risultato: divertimento garantito e bontà pure!

9 commenti:

  1. E bravissime!!!! Dev'essere speciale quella torta, in tutti i sensi! :) Sicuramente più buona di un pc!!

    RispondiElimina
  2. MMMmmm ci avete fatto venire l'acquolina in bocca, avrei voluto mangiarne una fetta per colazione volentieri!!
    E' proprio vero che i nostri figli sanno stupirci ogni giorno.
    MommyMarty

    RispondiElimina
  3. sembra proprio buone!
    Posso dirti una cosa non so se è solo un problema mio ma non riesco a leggerti facilmente perchè l'inchiostro della tua grafica blog è chiarissimo.

    RispondiElimina
  4. Salvata nelle mie ricette da fare :-)

    RispondiElimina
  5. ma che bello preparare i dolci con le nostre bambine!

    Se ti interessa, ti ho conferito un premio qui: http://unamammaconlatoga.blogspot.com/2012/01/sono-una-versatile-blogger.html

    Baci

    RispondiElimina
  6. Ti leggo sempre e sempre mi ritrovo, anche se non sono mamma spesso mi sento un po' a disagio davanti a blog in cui le mamme sono perfette eroine dalla vita meravigliosa, senza ostacoli. Io ho a che fare con le mamme tutti i giorni perché sono il mio lavoro e la mia passione, nei loro visi e nelle loro storie ritrovo spesso tutto quello che tu racconti. Nel bene e nel male. Penso che leggere tante volte anche i tuoi momenti di sconforto mi aiuta, mi fa sentire meno sola, conferisce alla maternità una dimensione più umana. Sei una mamma speciale anche per questo!
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie maria. che bel commento! sai delle volte quando scrivo post "lamentosi" un pò mi creo problemi perchè ultimamente sul web dilaga la mentalità dell'ottimismo a tutti i costi. so che pensare positivo aiuta sempre , ma non è facile se non si è predisposti o non ci si lavora sù e soprattutto io per prima mi chiedo "ma solo io vedo anche il lato negativo?". commenti come il tuo mi fanno capire che devo continuare a scrivere dei miei alti e dei miei bassi, perchè essere mamme è un altalena e dar voce attraverso il blog solo delle cose belle non aiuta tutte le altre che vivono le tue stesse sensazioni e difficoltà. anzi quando ho scoperto i blog cercavo proprio le mamme che raccontavano le sensazioni negative perchè così non mi sentivo sola e capivo che era normale. che lavoro fai? non deve essere per niente facili avere a che fare con la nostra categoria ;-) un abbraccio

      Elimina
  7. Ciao! A proposito di ragazzi e cucina ti segnalo un'iniziativa interessante, rivolta ai ragazzi, ma anche a genitori ed insegnanti, come strumento di aggregazione e confronto. Si tratta di Cibolando, progetto di educazione alimentare dove i ragazzi possono imparare a mangiare sano divertendosi.
    Ecco il link al progetto: http://www.cibolando.it/come-partecipare/sbs-scl/
    Buona giornata :)

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.