venerdì 9 dicembre 2011

tutti intorno per "stappare" il naso

quante di voi usano quello strano aggieggio chiamato "lavonase" che garantisce un naso pulito e perfetto?
qui da noi è proprio una moda...il guru della pediatria nel mio paese lo prescrive come fosse l'unica salvezza per sopravvivere all'inverno.
in realtà si può usare solo dai 3 anni anche se molti riescono ad usarlo anche prima (io l'anno scorso ci ho provato ma effettivamente è difficilissimo farlo senza che i bambini stiano fermi).
da qualche settimana la cucciola armata di coraggio e presa dall'emulazione di una sua amichetta di 5 anni che le ha fatto vedere come lo fa da sola, fa parte delle migliaia di bambini che subiscono questa piccola tortura a scopo benefico.



non esagero, io l'ho provato, il risultato è garantito, ma lo trovo davvero fastidioso.
per chi non lo conoscesse è una semplice sacca di acqua fisiologica (che va scaldata un pò prima) con un tubo che si infila nel naso e dal quale esce acqua ad una certa pressione. bisogna tenere la testa inclinata per evitare che l'acqua vada in gola, l'acqua entra da una narice ed esce dall'altra assieme a tutti muchi presenti nel naso. vedete uscire di tutto e il famoso tappo al naso.... plum e non c'è più!

ecco, ieri eravamo tutti in bagno, nonni compresi, ad ammirare questo magnifico evento.
gli occhi incollati al naso della cucciola, col viso schiacciato lentamente sul lavandino, lo sguardo annebbiato dall'acqua. e la narice sinistra una fontana dalla quale lentamente cominciava ad uscire un fiume di muco appiccicoso e giallognolo che con soddisfazione nostra e dei nonni abbandonava sconfitto la sua tana migliore. 
e bè poter assistere a certi spettacoli della natura non ha prezzo!!!

6 commenti:

  1. Simply posso permttermi un consiglio, "rinowash" me lo ha consigliato la mia pediatra, si usa con acqua fisiologica con l'ausilio di un ottimo apparecchio per Aerosolterapia,ma può essere usato anche con i farmaci adeguati in caso di varie infezioni respiratorie, il liquido viene nebulizzato dentro al nasino da un'ampolla e ricade in un'altra ampolla all'interno di questo apparecchietto sciacquando il nasino per bene e liberandolo da tappi di mucoe decongestionando le pareti nasali, pensa che ha la capacità di raggiungere i bronchi e "pulire" le vie respiratorie profondamnte o disinfettarle. ovviamente chiedi il parere al tuo pediatra per carità, ma ti posso assicurare che i raffreddori del maghetto hanno un nemico efficace, pensa il mio piccolo ha soli 10 mesi e il sollievo è tale che spesso piange alla fine, non lo teme mai, non è invasivo e non da senzazione di soffocamento, l'ho provato anche io ;) ti lascio il link baci

    http://www.airliquidemedicalsystems.it/it/aerosolterapia-1/dispositivi-di-nebulizzazione/rinowash.html

    RispondiElimina
  2. @unangoloinblu vado subito a vedere perchè in realtà a me ciò che uso non mi convince molto...i muchi sembrano moltiplicarsi. per carità non non c'è tosse e la notte respira ma sembra un raffreddore infinito.

    RispondiElimina
  3. e sopratutto è molto più facile da usare per voi tutti oltre che un sano rimedio, se in qualche modo vi gioverà ne sono felice! :)

    RispondiElimina
  4. Mai visto neè provato. Si compra in farmacia? Ho Elly che tira su col naso e non respira più

    RispondiElimina
  5. @mogliemammadonna sì si compra in farmacia. se non respira più è efficacissimo e solo che devi farlo pian piano perchè è proprio acqua che va nel naso (tipo quando ci si tuffa senza tapparselo) però se tiene la testa bassa nel lavandino, riscaldi la sacca con acqua tiepida e lo fai solo dalla narice destra riduci il fastidio.

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.