mercoledì 5 ottobre 2011

picconate alla cultura e alla libertà

dopo le migliaia di posti di lavoro tagliati nella scuola, dove ormai la qualità dell'istruzione fa fatica a tenere,
dopo i tagli ai teatri elle fondazioni liriche al patrimonio culturale italiano invidiato da tutto il mondo,
ora si rischia di mettere le mani anche sul web, sui siti, sui blog (la legge è detta ammazzablog") con l'approvazione del diritto di rettifica inserito in un prossimo decreto.
questo porterebbe a non avere più libertà nel web, attenzione non di diffamare o di oltraggiare qualcuno (che in questo caso si è già tutelati) ma di esprimere una propria opinione.
è la cosa più scottante è quella che ho letto oggi qui.
wikipedia, strumento di cultura internazionale rischia di chiudere i battenti in Italia. leggete le motivazioni e fate circolare. ovunque su twitter su fb. oggi nessun telegiornale ne ha parlato, ormai ciò che è meglio non diffondere non viene diffuso.
ma noi ci siamo!!! difendiamo la cultura, i siti, i nostri blog, il web, forse l'ultimo baluardo della nostra libertà d'espressione.
link




1 commento:

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.