sabato 17 settembre 2011

tre


avrei tanto da scrivere in questo post, tante le emozioni, tanti i pensieri....
oggi dopo tre giorni di asilo, uscendo, ho pianto...
...ho pianto perchè all'asilo ci vai volentieri, sei forte, sei determinata e i tuoi "ciao" mi fanno sentire che stai spiccando il volo, che ti stai allontanando da me come natura vuole.
ho percorso il viale dell'asilo pensando "volerà ogni giorno più in là e io con gioia e nostalgia la osserverò camminare la sua vita" e le lacrime mi rigavano il viso.
pensavo a questi tre anni, a come sei cresciuta, a come ti amo, alla tua nascita, alle nostre notti insonni, ai tuoi primi passi, alle tue risate, ai tuoi pianti, ai miei pianti...
i tre anni sono il momento dell'autonomia, dell'io, del mio, del voglio...sei tu, tu con la tua identità, con la tua meravigliosa identità, quella che io non cercherò mai di cambiare o di plasmare ma solo aiutare a crescere e svilupparsi nel migliore dei modi. è questo il mio compito.
ti sono accanto e vederti forte e sicura come in questi giorni mi fa credere che probabilmente in questi tre anni già qualcosa delle nostre riflessioni, dei nostri atteggiamenti, del nostro migliorarci come genitori senza lasciare nulla al caso è riuscito.
auguri di cuore amore mio.

14 commenti:

  1. mi hai commossa e ho pianto! tanti auguri.. tanti tanti..

    RispondiElimina
  2. Commossa anche io! Auguri alla piccoletta e a te!

    RispondiElimina
  3. Il motivo per cui leggo i blog di tante mamme è questo.
    Perché siete così, care mamme blogger, siete mamme diverse da quelle di altri tempi... io teoricamente non ci farei una cippa a leggere le vostre avventure mammesche, perché non le condivido - in quanto non sono mamma - eppure sapete trasmettere la vostra forza di essere donne forti e corrette, prima che mamme.
    Una donna corretta sa che ha avuto bisogno di aria, ossigeno, amore, spazi e rispetto per crescere e sa che vorrà concedere lo stesso alla propria figlia perché cresca felice e realizzata anche lei.
    Bando a quelle mamme che ossessionano le piccole fin dai 3/4 anni alle lezioni di danza "perché così almeno diventerà una ballerina come sarebbe piaciuto tanto a me", o bando a quegli stupidi indottrinamenti che fanno dei figli solo il riflesso di ciò che saremmo voluti essere noi adulti.
    Una mamma che dice: "voglio essere qui per guidarti, mi fa soffrire sapere che stai diventando indipendente giorno dopo giorno, ma la mia presenza deve accompagnarti proprio in quella direzione".
    Il ruolo, difficilissimo, del genitore è proprio questo: saper amare ma lasciar libero di crescere e sperimentare il proprio figlio.
    Forse le mamme che non sanno pensare questo non sanno nemmeno aprire un loro blog... forse solo chi si concede ampi spazi mentali, un'apertura decente dei ragionamenti, sa arrivare a questo punto e rendere uno spazio quasi completamente mammesco anche a prova di singles convinte come me, un luogo splendido e invitante!
    Auguri per l'inserimento della cucciola!
    Un abbraccio mega galattico =)

    RispondiElimina
  4. @kisal che bel commento...mi hai commosso. da mamma mi sento un concentrato assurdo di antitetiche emozioni.

    RispondiElimina
  5. Che carina, ma grazie a te.
    La scrittura è un dono e leggendo belle cose, che mi suscitano certe emozioni e certi ragionamenti, ricevo sempre qualcosa!

    RispondiElimina
  6. Auguri piccolina!
    E augurissimi alla tua mamma - che oggi compie tre anni di mammità! :-)

    RispondiElimina
  7. tanti tanti auguri per i tuoi anni... a tutti e tre!!

    RispondiElimina
  8. auguri alla piccola....e ottimo lavoro a voi!!!!

    RispondiElimina
  9. tantissimi auguri alla cucciola! un bacio a tutte e due!

    RispondiElimina
  10. augurissimi alla cucciola! sei sempre così dolce nell'esprimere ciò che provi!! ti abbraccio

    RispondiElimina
  11. Tanti auguroni alla tua piccolina anche da parte mia. A te un abbraccio speciale.

    RispondiElimina
  12. auguri piccola! un abbraccio grande alla tua mamma!!

    RispondiElimina
  13. Augurissimi! (anche se in ritardo...)

    pensa che è nata il giorno dell'onomastico della mia cucciola (che però non si chiama roberta!)

    besos

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.