giovedì 23 dicembre 2010

un doppio post…. natalizio!

questo è un post double face perchè fotografa due miei stati d’animo completamente opposti.
il primo, scritto ieri, non l’ho pubblicato, perchè…non lo so!!!
poi stamattina qualcosa è cambiato ed ho deciso di scrivere di nuovo e pubblicarli entrambi, perchè anche se ultimamente sono lunatica, se soffro di sbalzi d’umore: questa sono IO! (non prendetemi per matta però!)
ieri mattina:
eccomi a scrivere…a sfogarmi sui tasti di questo pc…a confidarmi con voi…che mi fa bene!
tra due giorni è natale ma non lo sento e questo mi dà un enorme fastidio…mi fa quasi piangere!
sbircio qua e là tra i vostri blog e vi sento felici o comunque prese dai preparativi…biscotti, regali…cene…viaggi… e io?
dov’è finito il mio Natale? quello che mi metteva magia nel cuore? io che ho sempre amato questa festa!
quest’anno ho ricercato il senso religioso di questa festa già con la corona dell’avvento e con le nostre preghiere recitate ogni domenica all’accensione di ogni candela. portando la cucciola un pò a messa la domenica e frequentando la novena di natale (nove giorni di preghiera alle 6 di mattina in chiesa) che ho dovuto sospendere due giorni fa per i malanni della cucciola (forse riprendo domani).
ma a quanto pare non è bastato.
sono qui in pigiama davanti al pc con un velo di tristezza nel cuore perchè non riesco a incanalare le mie energie, perchè sono insoddisfatta, perchè specialpapi non se ne accorge anzi mi “aiuta” con il suo solito motto “tutti i giorni sono uguali”. è lui che non si entusiasma, è lui che lascia che questi giorni passino così come gli altri.  e a quanto pare ormai è riuscito a contagiarmi, solo che per lui è normale, io ne soffro!
“e mica è colpa mia se la cucciola si è ammalata di nuovo!” si vabbè lo so che non è colpa sua, ma io sono qui a fare la clausura da 15 giorni o comunque non sono compresa.
avrei voglia di uscire per fare regali, con tranquillità.
avrei voglia di spendere senza pensare che in questa casa da un bel pò di tempo non entra un euro e stiamo andando avanti con i risparmi e quindi che regali vuoi comprare!
avrei voglia di sfornare biscotti, dolci e tutto ciò che mi suggerisce la fantasia ma dovrei uscire a comprare l’occorrente e soprattutto dovrei riuscire ad avere uno spazio tutto mio, ma con la cucciola malata che non mi da tregua per più di 5 minuti di fila non si può.
vorrei partire, un bel viaggetto per uscire da questa routine noiosa di cui non ne posso più ma tra malanni e soldi che non ci sono…figuriamoci resta un sogno.
vorrei una bella cena con tutti i parenti ma quest’anno saremo solo noi e i miei genitori perchè i parenti lontani vengono a capodanno e quindi sarà un pò anche quella una solita serata o una solita giornata.
e poi quest’anno mancherà anche la mia nonna che non c’è più, sarà il primo natale senza di lei, senza il suo dolce sguardo, senza la sua presenza!
ci sarà quel posto vuoto per sempre.
insomma mi sento imbavagliata! incatenata! qualsiasi cosa volessi fare per un motivo o per l’altro non la posso fare.
specialpapi non mi aiuta, abbiamo anche litigato. delle volte mi chiedo ma com’è che non si lascia prendere dalle cose, dall’euforia, dalla magia di una festa. lo so, l’ho sempre saputo e che speravo che cambiasse. e invece quella che ha reso le serate speciali, i natali speciali, gli anniversari speciali sono sempre stata io. lui è lì sempre uguale, sempre identico, senza entusiasmo.
eh sì come al solito lui è preso dalla sua vita, dai suoi problemi lavorativi. da quando lo conosco vive questa profonda insoddisfazione. eh sì, che per essere felici dobbiamo aspettare di avere uno stipendio fisso o una situazione economica stabile!
lo so che è importante e anche io ne soffro e ci sto male, però questi anni, la nostra gioventù passeranno e cosa racconteremo che avevamo le energie e la salute ma non eravamo felici perchè ci mancava tutto il resto?
mi sento giù davvero e quasi vorrei far finta che sabato non sia Natale, ma un giorno qualunque, perchè è così che si svolgerà.
grazie amiche blogger. in questo lungo periodo, difficile e di insoddisfazione totale, questo blog mi aiuta, voi mi aiutate. questo blog mi da il piacere di fare qualcosa, di scrivere, di creare, di confrontarsi. mi tiene a galla. mi regala momenti solo miei, momenti in cui esco da questa casa, giro per il mondo, in cui la mia mente si isola e non pensa.
preparerò un post per gli auguri di natale ma per ora vi regalo in questo post quelli miei più sentiti e più profondi.
buon natale!


oggi:
(leggete facendo partire questo video…sentirete il mio stato d’animo, perchè oggi è il mio sottofondo!!!)



non posso rovinarmi il Natale, perchè io adoro questa festa, per la gioia che mi mette dentro, per l’entusiasmo, per il mio risentirmi bambina, per le luci, per le candele, per l’atmosfera che si viene a creare. e oggi lo sento questo Natale, vince sempre lui, riesce a contagiarmi anche se le premesse non sono buone. e mi sento felice, felice che arriva Natale.
forse perchè dopo 15 giorni di notti insonni finalmente ho dormito, ed è inutile, dormire o no fa la differenza e in questi 2 anni e 3 mesi di vita con la cucciola l’abbiamo sempre ritenuta la difficoltà più grande. perchè ti cambia l’umore, ti cambia il modo di vedere le cose, ti fa sentire stanca, priva della minima energia, non dormire ti fa sentire fuori dal mondo.
e oggi sono contenta, ho tanta voglia di fare, di preparare, di illuminare questo nostro Natale. per noi è stato un anno difficile, e per certi versi ancora lo è, ma so che passerà, prima o poi passerà, dobbiamo solo tenere duro e se ci vorrà ancora tanto tempo noi continueremo a stringere i denti e lentamente risalire. ma ho tante tante cose più importanti: la mia mamma e il mio papà,  mio fratello e mia sorella, il mio amore, che per quanto su certe cose siamo diversi continua ad essere l’uomo che avrei sempre voluto accanto e infine la mia adorata, amata cucciola. lei che mi dà così tanto filo da torcere con le sue nottate, con i suoi malanni continui, con il suo voler stare sempre al centro dell’attenzione, con la sua iperattività, con il suo essersi presa tutto di me, qualsiasi minuto della giornata ormai sembra appartenerle. lei la cosa più grande e immensa che potessi provare nel mio cuore. lei, il dono più bello che la vita potesse darmi.
ecco ho tutto questo e cosa chiedere di più?
domani sarà la vigilia di Natale e oggi ho deciso che la passeremo qui, non l’abbiamo mai fatto, siamo stati sempre a a casa di mia madre, ma so che se andiamo lì, visto che i parenti lontani, non ci sono ci sembrerà una serata qualunque…
e invece no. staremo qui, preparerò una bella tavola in sala, decorerò la tavola con fantasia, preparerò qualcosa di buono, metterò un sottofondo natalizio, chiederò aiuto a mia madre per la cena e anche a mia suocera. eh sì perchè dovrò dirlo anche a loro (è stata la prima cosa che specialpapi ha detto “ok, stiamo qui, ma diciamolo anche ai miei” e che vuoi dire, no?) ma va bene così anzi così la cucciola vivrà la sua prima vigilia con tutti e 4 i nonni…che lei gli adora tutti!
bè adesso metto in moto tutto. non ho molto tempo ma già fremo da questo entusiasmo che finalmente ho dentro.
eh sì care amiche blogger…arriva il Natale…e godiamoci questa festa che riesce sempre comunque a regalarci amore a magia!



che sia uno splendido natale per tutte voi! col cuore!


E così è arrivato il Natale,
e tu cosa hai fatto?
Un altro anno se n’è andato
e uno nuovo è appena iniziato.
E così è Natale,
auguro a tutti di essere felici
alle persone vicine e a quelle care
ai vecchi ed ai giovani.
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
E così è Natale,
per i deboli ed i forti,
per i ricchi ed i poveri,
il mondo è così sbagliato.
E così è Natale,
per i neri ed i bianchi,
per i gialli ed i rossi,
smettiamola di combattere.
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
E così è Natale,
con tutto quello che è successo.
Un altro anno se n’è andato
e uno nuovo è appena iniziato.
E così è Natale,
auguro a tutti di essere felici
alle persone vicine e a quelle care
ai vecchi ed ai giovani.
Buon Natale
e felice anno nuovo.
Speriamo sia un buon anno
senza timori né paure.
La guerra è finita
Se tu lo vuoi
La guerra è finita
La guerra è finita, adesso.
John Lennon

13 commenti:

  1. Ma che splendida idea!
    Hai preso le cose di petto, eh? Fai benissimo. E' la soluzione migliore quando si sta giù.. affrontare le cose e ribaltarle a proprio vantaggio!
    Sono sicura che per la cucciola sarà un Natale meraviglioso!
    BUON NATALE!

    RispondiElimina
  2. Brava!
    Io con la nascita di Belvetta ho dovuto rinunciare alla Vigilia dai miei. Io che ci tengo tanto!
    Beh ho deciso che l'avremmo sempre passata da noi e da allora non permetto che sia "sottotono" come era sempre da DaddyBear.
    Cucino per bene, mia suocera fa i tortelli, preparo un dolce sontuoso e tutto è bello e brillante.
    Il giorno dopo famiglia superallargata da mia sorella.
    Anche DaddyBear lo sai non "sente" il Natale, mas un po' Belvetta lo sta scalfendo e FORSE si rende conto che ci resto male quando a ogni mia iniziativa lui resta indifferente o, peggio, mi deride.
    E' un piccolo inizio ma è un inizio.

    RispondiElimina
  3. buon natale ;)
    e un fote abbraccio, io domani sono dai suoceri, al paese natio e lì è un mortorio..in compenso quest'anno faremo un albero di natale nel ns mini appartamento al paese natio..2 metri e 20..anche se è solo per il 24 e 25 chissenefrega mai arrendersi,,roccja:ho sposato il fratello di daddybear

    RispondiElimina
  4. GRAZIE!!!da un po' ti leggo, ma oggi mi hai fatto piangere e sorridere insieme xche hai detto con parole i miei sentimenti e i miei stati d'animo di mamma a volte stance, a volte arrabbiata, a volte confusa e che vorrebbe uno spazio tutto x sè, che vorrebbe dormire, fare shopping in santa pace, farsi una doccia in santa pace, cucinare in santa pace....ma che poi sa che oggi quei momentirubati da due piccolacci sono la sua vera realizzazione!!!!
    grazie e buon natale, di cuore...

    RispondiElimina
  5. Accidenti che sbalzi d'umore!
    Comunque hai ragione, DORMIRE fa la differenza!
    Tanti auguri a tutta la tua famiglia!

    RispondiElimina
  6. Brava così si fa... !!!
    Quasi quasi mi hai fatto venire voglia di attivarmi anche a me... Tatino domani fa il turno di pomeriggio... tornerà alle 23... sigh! Verranno i miei e pnesavo di fare una cosa tranquilla... ma quasi quasi faccio qualcosina di speciale!!

    RispondiElimina
  7. tesoro, mi sembrava quasi di leggere me ^.^...mi sembra che ci assomigliamo molto, e finche leggevo il primo post, mi veniva voglia di dirti che sei tu che devi cambiare le cose, che le devi rendere speciali e che probabilmente non ne avevi voglia visto che eri stanca, però poi ho letto il secondo post e li ho detto che sei grande e mitica...io avrei fatto lo stesso, e poi vuoi la soddisfazione di fare tutto te??...ma partecipi al mio concorso? visto che farai tutto te devi partecipare mi rccomando eh ;o))
    ti auguro veramente ogni bene, ogni felicità e tanta serenità...
    p.s con i mariti orsi si può fare ben poco
    bacioni
    buon natale
    ...............¨♥*✫♥,
    .........,•✯´.........´*✫
    .......♥*................ __/\__
    .......*♥............… ..*-:¦:-*
    ...¸.•✫.............……/.•*•.\
    ...~`,`~.................. |
    ¸....✫................... *•*
    ´¸...*♥..´¸...........*♥♫♥*
    ´¸¸♥*................✯•♫•♥•*
    ´¸.•✫ .............. *♥•♫•♫♥*
    ~`,`~............. ✯♥•♦♫♥•♥*.
    `.✫`.............. *♥☺♥•♥•☺♥*.
    ●/................✯♥•♥♠♫♥#♥•♥*..
    /▌................*♥♫•♥♫•♥♫♥•♫♥*
    / \....................... ╬╬╬╬.

    RispondiElimina
  8. Ma che bello verdere come hai reagito! BRAVA!!! Sei tu che rendi le tue giornate speciali, basta poco, visto? E il tuo entusiasmo è davvero contagioso! Sarà un Natale speciale, non solo perchè è la prima vigilia che passate da voi, ma perchè hai trovato lo spirito per creare dei bei momenti con la tua famiglia! Un forte abbraccio e auguri, di cuore!

    RispondiElimina
  9. A volte non dormire la notte fa davvero vedere la vita tutta nera, e io lo so bene visto che anche io son più di due anni che sogno un'intera notte di sonno...però ogni coccola del mio piccolo riporta il sereno.
    E vedo che anche per te è così, i momentacci ci sono per tutti, ma la forza per superarli è dentro ognuno di noi, e tu hai saputo trovarla.
    Questo sarà un Natale davvero bello e speciale per tutti voi, e il merito sarà tuo, della tua forza e della tua voglia di essere felice!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. cara simply, sono felice per questo tuo secondo aggiornamento! non te la prendere troppo per tuo marito...mi sembra che gli uomini siano un pò tutti così, siamo noi donne ad avere più entusiasmo e iniziativa!non mollare, almeno tu puoi trascinarlo nella positività!
    Mentre ti scrivo, mi sta succedendo il contrario...ero felice ed ora sono così arrabbiata con i miei bimbi che ne stanno combinando di tutti i colori! sono amareggiata e anche un po delusa...perchè a volte sono così intrattabili? mi fanno passare l'entusiasmo di fare qualsiasi cosa! beh, pazienza. Ti mando un abbraccio colmo di affetto e tantissimi auguri per una Natale davvero sereno in famiglia, all'insegna dell'amore e della voglia di stare insieme. ciao amica mia,spero che Babbo Natale possa esaudire i tuoi desideri, con tutto il cuore!

    RispondiElimina
  11. ciao, sono passata per augurarti di trascorrere questi ultimi giorni dell'anno nel migliore dei modi. Sai anche per me questi ultimi mesi non sono stati facili e non mi aspetta un inizio anno alla grande, ma dobbiamo cercare di farci forza. Un abbraccio, Cri

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.