venerdì 3 dicembre 2010

rientro all'asilo

oggi primo giorno d'asilo dopo un mese e più di assenza e considerato che ad ottobre ci è andata 6 giorni e a settembre neanche la lasciavo per mangiare si può dire che siamo ancora in inserimento.
la pausa l'abbiamo decisa io e specialpapi per i continui e lunghi malanni della piccola. 
tutti dicevano "vedrai, all'inizio 3 giorni al nido e 10 a casa ammalati!". e così è stato!
non vi nascondo che stavo quasi pensando di non mandarla più...ma poi...il natale...le attività di questo periodo...insomma mi sembra di toglierle un opportunità. (oggi per esempio hanno dipinto usando dei tappi di sughero).
e così mi sono detta riproviamo e la cosa bella è stata che ieri quando le chiedevo "andiamo all'asilo domani?" lei mi rispondeva "Sì, Sì!" e oggi come ha visto la borsa dell'asilo l'ha presa e tutta contenta ha salutato il papà.
e in effetti anche all'asilo non ha versato una lacrima. e questo mi ha reso serena. in fondo, dopo così tanta pausa, non me l'aspettavo.
solo quando vado a prenderla ha un'esplosione di pianto (quasi finto però)...credo che comunque quando è lì senta la mia mancanza e trattiene fino ad esplodere quando mi vede. anche perchè quando le chiedo se si è divertita o se domani ci andiamo di nuovo lei risponde contenta di sì.
insomma primo giorno positivo e anche la pausa è stata positiva considerato che l'abbiamo sfruttata per togliere il pannolino. e lei oggi tutta soddisfatta l'ha comunicato alle educatrici "io sono grande, non ho più il pannolino!"
solo che una pipì è andata a buon fine l'altra no.
e la popò ancora non riesce nel vasino e la fa nelle mutandine. per fortuna la sta facendo il pomeriggio perchè un pò mi imbarazza questa cosa se accade al nido.
comunque, ricominciamo questa esperienza e speriamo che non si riammali troppo presto!

12 commenti:

  1. anche a me succede la stessa cosa, tra bronchite e malanni vari non ci andiamo mai, per non parlare della popò, non ti dico stamattina, gli ho dovuto fare uan doccia!!!
    alla fine, con tutte queste assenze, non si adatterà mai, sembra sempre il primo giorno!

    RispondiElimina
  2. @kia verissimo...per quello mi sembra strano che ci sia andata così di buon grado. speriamo bene!
    e la popò...a quanto pare è in problema per tutte.

    RispondiElimina
  3. che brava bimba! vedrai che le piacerà sempre di più andare in asilo...mannaggia però questi raffreddori penso che io dovrò portare il mio maghetto apochi mesi per forza...ma Dio vede e provvede...una cosa alla volta! :)

    RispondiElimina
  4. cucciola di mamma...mi incrocio affinche non si ammali più e possa frequentare e divertirsi con i suoi compagnetti...anche con michelle è stato cosi (va alla scuola materna)immagino che anche per te sia stato un disagi oanche economico...baci e abbracci da zia ale ^.^

    RispondiElimina
  5. In bocca al lupo per tutto, allora... è un momento importante!

    RispondiElimina
  6. mamme mammine, anche a noi è successa la stessa cosa lo scorso anno: una settimana di nido, 10 giorno a casa malata, in sequenza, senza pause fino all'inizio della primavera... non c'è nulla da fare, sono talmente piccine e non hanno ancora anticorpi per le più semplici influenze e tenerle a casa non servirà: appena usciranno nuovamente nel mondo si ammaleranno lo stesso, perchè semplicemente ancora non sono venute a contatto con batteri e virus di vario tipo... e, sicuramente, hanno capacità di adattamento che noi mamme ci sognamo: si adattano prima loro all'asilo che noi alla loro mancanza... come spesso accade è più un problema delle mamme :))
    ebbrava la piccina!

    RispondiElimina
  7. e brava la cucciola! sono contenta che abbia preso bene l'asilo, e andrà sempre meglio!
    per la popò, anche per noi fu un problema i primi tempi, dopotutto il pannolino l'avete tolto da poco, un pochino di tempo e anche questi intoppi saranno superati! siete bravissime, continuate così! (per scaramanzia lo dico sottovoce, ma speriamo che la cucciola se lo goda per un bel po' l'asilo!) un abbraccio

    RispondiElimina
  8. chi ben comincia...... :-)
    non preoccuparti per la pupù: guarda che le maestre dell'asilo sono preparate anche a questi inconvenienti...

    RispondiElimina
  9. mi introduco un po' fuori tema per invitarti a Share one day...

    RispondiElimina
  10. Dai che va bene!
    Ancche Belvetta il primo anno di nido fece così.
    Ma la tua fa nido o materna?
    Già vedo i compagni di Belvetta che hanno iniziato direttamente la materna che si ammalano meno e di cose più lievi di quelle che giravano al nido (quelli non son bacilli...son BATRACI!).

    RispondiElimina
  11. @valepi verissimo la porto ma non vedo l'ora di andare a prenderla e poi mi lamento quando non ho mai tempo per me

    @pinkmommy lo spero anch'io

    @mammanonbasta lo so...però...

    @palmy ok!

    @rocciajubba verissimo...nido nido!

    RispondiElimina
  12. Se mi permetti qualche consiglio è di non vestirla con con dolcevita, felponi calze e pantaloni felpate ... perchè a scuola FA CALDO!!! E i bambini troppo vesti si ammalano.
    Poi con le mie bimbe pulisco spesso il naso con l'acqua sulfurea, anche mammafelice ha messo un post proprio oggi su questo importante compito. Bere molta acqua pulisce l'organismo, con le mie bimbe do ad ognuna una bottiglietta da 50 ml scrivo il loro nome e faccio una gara chi la finisce prima. Sia per il naso che per bottiglia io faccio da esempio.
    Poi esiste una maturazione psicologica e fisica degli organi di ritenzione ed evaquazione, ogni cosa al suo tempo - il tempo della bimba-
    "P.s quando la faceva nel posto giusto la salutavamo sempre!ciao ciao pu pu!"Scusa se mi son dilungata spero di averti dato suggerimenti utili.

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.