martedì 9 novembre 2010

SOS spannolinamento!

come molte di voi sanno ho iniziato senza successo a spannolinare la cucciola quest'estate, ma il fatto di essere sempre in giro non mi faceva essere costante. la lasciavo senza pannolino per il caldo, ha familiarizzato col vasino...ma non eravamo continuativi. insomma quel periodo è servito più per farle prendere coscienza senza pretese. poi a settembre ha iniziato col nido e quindi ho dovuto non pensarci più, perchè si sa che il distacco è una fase molto delicata come lo è anche lo spannolinamento. 
in questi giorni la cucciola è a casa, perchè dopo il quinto raffreddore consecutivo ho deciso di farla stare qui almeno per un mesetto. decido quindi di riprendere lo spannolinamento chissà che non sia la volta buona. 
la bimba mi fa capire pipì e cacca, si siede tranquillamente sul vasino e quindi forse è arrivato il momento. sono un pò di giorni che la lascio senza pannolino (per dormire lo rimetto) e oggi ha fatto la pipì nel vasino, volontariamente ma a tratti. cioè ne ha fatta un goccio, si è alzata, le ho detto BRAVA! ne ha fatta un'altro pò, e poi un'altro pò ancora senza liberarsi del tutto. cosa che poi ha fatto per terra. 
il problema, che poi è lo stesso di quest'estate, è che ad un certo punto inizia a trattenere, trattenere, trattenere finchè scoppia. oggi però mi sembrava anche agitata. quando le veniva lo stimolo mi chiamava Mamma! Mamma! andiamo sul vasino ma niente si rifiuta di farla, sembra quasi averne paura. e ora sono io che non so che fare...lasciar perdere ancora e aspettare un'altro momento? come devo interpretare questa sua preoccupazione. eppure non l'ho mai sgridata, mai forzata le ho anche comprato dei libri con storie sul vasino. mia mamma mi dice di lasciar stare, altri mi dicono non avere paura se trattiene prima o poi la fa. ma cosa devo fare? avete consigli? a qualcuna di voi è accaduta la stessa cosa?

17 commenti:

  1. anche per me è la stessa cosa, la pipì ormai è un fatto assodato ma la cacca non ti dico, proprio non ci riesco a farlo sedere, la fa dappertutto!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Io ti consiglio di vivere la situazione nel modo più sereno possibile.
    Perchè anch'io mi sono fatta e continuo a farmi un sacco di problemi al riguardo.
    Ho tolto il pannolino a Vale (2 anni il 4 luglio) il 16 Luglio all'inizio delle vacanze del nido avendo come prospettiva avanti a me 1 mese e mezzo.
    All'inizio un disastro, hai presente un goccio ogni metro? ma eravamo sempre fuori all'aperto, poi la situazione è via via migliorata.
    Dovevamo sempre sorvegliarla e rocirdarle se doveva farla. Non sai quanti cambi, asciugaggi di pavimenti ecc.
    Il 1° Settembre entriamo al nido fiere senza panno. Tragica ricaduta ma ormai non potevamo tornare indietro! Dalle maestre mi son sentita dire che era troppo presto, sensi di colpa a manetta! Ma poi, presto per chi? per Vale o per loro che nn riescono a starci dietro?
    In fondo si bagnava una volta max 2 in tutto il giorno!!!
    Guarda, solo negli ultimi 10GG comincia a tornare a casa alla sera con gli stessi pantaloni che le metto il mattino.
    A casa non ho più problemi. A volte scappa quando è talmente impegnata in qualcosa che si prende all'ultimo secondo, lo stimolo lo sente ma rimanda e poi è troppo tardi. Dice: "Mamma pipiiiii" quando è già fatta!! Sai però che succede di rado adesso.
    Và in bagno, si prende il vasino, si spoglia , si riveste, prende il vasino lo svuota nel Wc (fuori) e ritorna.
    A volte penso di averle fatto troppa pressione e di averla stressata. Meglio non insistere troppo e dare loro tempo...Ciao Denise!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Beh, secondo me non esiste "il" metodo, ma ce ne possono essere tanti così come sono tanti i bimbi...Ti posso raccontare le mie due esperienze..
    Dunque con Lilì è stato tutto piuttosto semplice da quando le ho "permesso" di potersi fare la pipì addosso e dovunque! Certo, mi ha aiutata il fatto che era estate, ma ti assicuro che non ne potevo veramente più di lavare vestiti, pavimenti, divani, cuscini ecc....il tempo mi sembrava interminabile, ma in una settimana ha capito "come funzionava"...e poi ha iniziato a prendere il vasino da sola!
    Per Sam è stato tutto un po' più complicato, perchè era terrorizzato dal vasino! Rifiuti, pianti, ha iniziato a trattenere e a piangere perchè ad un certo punto non ce la faceva più...Poi ho provato a fargli utilizzare la ciambellina riduttrice per il water (hai presente?) che usava la sorellina (hanno tre anni di differenza) e da lì la situazione ha iniziato a sbloccarsi...ma solo per la pipì! Per la cacca mi chiedeva di mettergli il pannolone! Io per un po' l'ho assecondato, poi quando capivo che era il momento (perchè si andava a nascondere dietro una poltrona!)ho iniziato ad accompagnarlo in bagno e con mooolta pazienza ce l'abbiamo fatta!
    L'unica cosa che non ho fatto è ritornare sui miei passi, nel senso che quando ho iniziato lo spannolinamento non sono più tornata indietro, perchè avevo paura di confondere i bimbi...
    Per il resto...è normale che la tua bimba faccia un po' di resistenza ed è anche normale che tu ti possa sentire sconfortata...ma ricorda sempre che è solo una delle tante fasi di....mamma.
    In bocca al lupo e a presto!
    Passa a trovarmi se ti va!
    laura

    RispondiElimina
  4. Hai provato a farla giocare con qualcosa quando è seduta? Tipo mollette o un libro? Della nostra esperienza avevo scritto qui

    RispondiElimina
  5. Io con i miei due gnomi ho avuto esperienze molto diverse... il primo l'ho spatellato a due anni e mezzo, perché si vedeva che non era pronto... ho aspettato e quando l'ho tolto non ha mai avuto problemi, tanto che l'ho tolto subito anche di notte. Con secondo a 23 mesi lui ha 'deciso' di non metterlo più... l'ho assecondato, un po' di pipì l'ha fatta in giro e poi è andata. Vero è che le nostre tensioni le sentono e davvero ognuno ha i suoi tempi.
    Se ti può interessare, manipolare il pongo (o pasta di sale), giocare con fango, impastare, sono tutte attività che aiutano i bambini in questo momento faticoso, soprattutto per la cacca. Me lo hanno insegnato le maestre del nido degli gnomi e hanno azzeccato!

    RispondiElimina
  6. io purtroppo non so che dirti non essendoci passata ma in teoria ti direi di non mollare proprio ora...

    RispondiElimina
  7. Io sono di quelle che hanno fallito il tentativo estivo. Ho lasciato perdere, pensando che non fosse ancora il momento giusto. Come ho letto sul libro "besame mucho", non si è mai visto un ventenne col pannolino...diciamo che mi consolo così.
    Ogni tanto provo a dirglielo ma lui si rifiuta. VUOLE il pannolino! Boh...
    Con il più grande invece è stato facilissimo, non me ne sono neanche accorta: gliel'hanno tolto al nido nel giro di 2 settimane. Come abbiano fatto non lo so.

    RispondiElimina
  8. Le mie gemelle hanno compiuto 2 anni ad agosto. Ho iniziato a spannolinarle a fine giugno. Con una non ho avuto problemi, sono bastati 3 giorni per farle capire dove si fa. Con l'altra ho avuto grossi problemi. Mi sono sentita una mamma cattiva, perchè insistevo nonostante i suoi pianti. La piccola aveva proprio le crisi e come tu dici la tratteneva fino a quando non le mettevo il pannolino. All'inizio me la faceva ovunque, tranne che nel vasino. Poi ha iniziato a trattenerla e non farla più. Piangeva e diceva di sentire doloro. Ho pensato pure che avesse un'infezione. Volevo tornare indietro, pensavo non fosse pronta, ma poi mi chiedevo "quando sarà pronta? L'anno prossimo sarà troppo grande ". Non ho mollato, è stato difficilissimo, davvero, uno stress mai provato. ma poi all'improvviso, di punto in bianco c'è stata la svolta. Non so come, non so il perchè, ma ha iniziato a farla tranquillamente, senza nessun trauma. E tutto questo dopo più di un mese. Chissà che gli passa per la testa ai nostri piccoli cuccioli. L'unica cosa che rimpiango è non averglielo tolto completamente. Ancora oggi quando è il momento della nanna glielo metto. Pazienza, lo toglierò completamente non appena arriva il caldo primaverile. per ora va bene così.
    Che dirti? Secondo me non devi mollare, prima di lei, devi essere convinta tu. Se la trattiene stai tranquilla, prima o poi capirà.
    Se vuoi leggi i tanti post che ho scritto a tal proposito, li trovi nel mese di luglio e agosto (non so mettere il link nei commenti).
    In bocca al lupo.
    baci

    RispondiElimina
  9. ciao, le nostre cucciole hanno più o meno la stessa età e anche io ci avevo provato quest'estate ma senza successo. O meglio, i primi giorni era stata bravissima, sia cacca che pipì, poi non so come e perchè c'è stata una regressione e più l'estate trascorreva, più mi chiedeva espressamente il pannolino. Forse non avrei dovuto cedere ma nel frattempo era settembre e iniziava il nido quindi ho lasciato perdere. Ora al nido mi dicono che ogni tanto vuole farla sul WC ma così giusto per gioco. Proprio in questi giorni stavo pensando che forse durante le vacanze di natale ci vorrei riprovare.
    Quello che ho visto, da esperienze di bimbi suoi coetanei, è che se il momento è giusto ci vogliono veramente pochi giorni, quindi io ti consiglierei di riprovare, se hai tempo e pazienza! male che vada ritorni indietro

    RispondiElimina
  10. secondo me non devi nè insistere troppo nè mollare...aspè, cerco di farmi capire...lo spannolinamento è sicuramente tra le cose più soggettive e che più richiedono pazienza in assoluto...e poi ogni bimbo è a sè...io con gnometto ho "agito" quando aveva 2 anni e 5 mesi, così di botto, un week end che eravamo a casa...non è stata una passeggiata, ma è andata...secondo me stai facendo benissimo così, con quintalate di pazienza e comprensione per gli inevitabili incidenti...al massimo perchè non provi a portarla direttamente in bagno, bypassando il vasino?
    a presto e tieni duroooo!!!! :)))

    RispondiElimina
  11. cara simply, non posso esserti d'aiuto, anch'io ho problemi col mio piccolino che ha quasi tre anni, alla materna è diventato bravo con la pipì, a casa ogni tanto la fa quando torna e la cacca...nulla,continua a farsela addosso, si rifiuta di andare in bagno anche quando mi accorgo che sta per farla...non so cosa pensare, ma sono tanto stufa!! in bocca al lupo baci

    RispondiElimina
  12. A me non è capitato perché Filippo non ha mai trattenuto e si è spannolinato da solo nel senso che era lui a dire pipì dopo averla fatta e a pretendere di sedersi sul water, per questo mi sono decisa ad iniziare.
    Il trucco è lasciarli sempre senza pannolino. Abbiamo iniziato che aveva 22 mesi e in 2 mesi, a solo 2 anni, Fili era senza pannolino.
    Di notte ce l'ha ancora.

    Chi mi legge sa che ruolo hanno i libri nella nostra vita, anche per questa esperienza abbiamo avuto un libro che ci ha aiutato a capire cosa succedeva e come doveva succedere. Io credo che i libri aiutino i bambini a razionalizzare le loro sensazioni trasponendole nelle esperienze dei personaggi dei libri.
    Te lo consiglio, poi fai tu: si chiama CORSO DI PIPì PER PRINCIPIANTI.
    Abbiamo usato il metodo degli adesivi premio per ogni pipì andata a buon fine...
    Altro non so dirti.
    Prova.

    RispondiElimina
  13. io dire di non tornare più indietro, può darsi che la tua bimba non si senta sicura di farla nel casino e rifiuta questo cambiamento, ma non vuol dire che sia presto, dalle solo il tempo che le serve!

    RispondiElimina
  14. il mio bimbo farà due anni alla fine di settembre e pensavo di fare i primi tentativi senza pannolino all'inizio dell'estate. sarà troppo presto? comunque, credo che lasciar loro il tempo, farli stare tranquilli e anche procedere un po' come capita, seguendo i loro segnali, sia il modo migliore di affrontare questo passaggio.

    RispondiElimina
  15. I bambini non procedono mai in modo lineare. E' un su e giù, due passi avanti e uno indietro. Il mio consiglio? Assecondala, se vuole il vasino va bene, ma se rimette il pannolino per un po' va bene lo stesso. Quando sarà pronta toglierà il pannolino. La Principessa ha tolto il pannolino a tre anni, prima non voleva proprio, poi le è scattato qualcosa nel cervello e nel giro di una settimana non si è più bagnata neanche di notte.

    RispondiElimina
  16. Ho scritto un post sull'argomento, se ti va leggilo, sono sicura che ti aiuterà...
    ;-)

    http://mammamogliedonna.blogspot.com/2010/11/corso-di-pipi-per-principianti.html

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.