martedì 19 ottobre 2010

una parola che fa paura

campagna nastro rosa: mese della prevenzione del cancro al seno


mi viene difficile parlare di queste cose...perchè in fondo è una malattia che fa paura...io che non riesco neanche a fare l'autopalpazione. è stupido, lo so. ma quando si parla di una malattia così brutta, mi blocco, non riesco a esprimermi, non riesco... bisogna prevenire...ho solo paura.
sono una voce fuori dal coro, nel senso che non riesco ad essere ottimista nella scienza, nelle cure, forse perchè una di quelle storie l'ho vista troppo da vicino e su una persona troppo giovane, su una coppia che ha terminato il proprio matrimonio dopo un solo mese e mezzo...no! sono segni che il tempo non riesce a guarire del tutto e hai paura...ricordi...soffri e hai paura!
scusate amiche non volevo sottrarmi dal condividere con voi questa rivoluzione in rosa, perchè è giusto, perchè questa guerra prima o poi la scienza la vincerà e allora eccomi...solo che quest'argomento mi lascia troppa tristezza nel cuore.

5 commenti:

  1. Anch'io l'ho vissuta con mia mamma molti anni fa ma per fortuna sia io che lei possiamo ricordarlo...Ho passatoparola anch'io qualche giorno fa.....Mi spiace per i tuoi amici....
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Hai ragione..fa paura..anche io a volte ho paura di fare l'autopalpazione..però vado dalla mia ginecologa che mi controlla scrupolosamente...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Non riesco neanch'io ad essere ottimista nella scienza ... purtroppo ho perso la mia mamma proprio con il cancro(anche se allo stomaco) ed è stato terribile !! nonostante lei fosse una persona scrupolosa e faceva i controlli periodicamente! Allora mi chiedo io che controlli fanno ... per non parlare poi dei costi esorbitanti che una persona deve affrontare per fare una semplice visita e poi con che risultati? (Scusate il mio sfogo) un abbraccio affettuoso a tutte

    RispondiElimina
  4. Non sei la sola ada vere paura, questa malattia fa paura a qualsiasi donna, poi tu con quel terribile ricordo a maggior ragione vedi la cosa con molto dolore...anni fa ero piccola mamma fu operata al seno tutto andò bene per fortuna e da allora ogni anno fa il controllo...io l'anno prossimo comincerò le mie mammografie di prevenzione, avrò 40 anni ed è buona regola farne una all'anno, ma ogni volta che vado dal mio ginecologo da 10 anni a questa parte faccio la palpazione e l'ecografia...e mentre mi visita ho il cuore in gola, ma poi quando mi dice che tutto è tranquillo mi sento nuova...la prevenzione è tutto, purtroppo non sempre è alla portata di tutti questo è il guaio...

    RispondiElimina
  5. hai straragione, non fa paura, di più...anche io quando il gine mi fa il controllo o quando faccio l'eco al seno ho sempre un attimo in cui trattengo il respiro e mi passa di tutto per la testa...
    mi dispiace per la tua brutta esperienza, ti abbraccio!

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.