domenica 10 ottobre 2010

giocattoli: la sua scelta

è proprio vero, come dice la cara Maria Montessori, i bambini hanno bisogno di attività semplici ma stimolanti, questo lo sto imparando sulla mia pelle anzi sulla pelle della cucciola.
tutti gli accattivanti giochi in plastica e colori vivaci e suoni insopportabili non vanno giù neanche e lei.
e io, che nel primo anno di vita ne ho comprati tantissimi, credendo di renderla felice, mi sono scontrata con la continua delusione di vederli lì, accantonati senza che suscitassero in lei il minimo interesse se non per pochi minuti.
all'inizio pensavo fosse il carattere attivo della piccola che la portasse a stufarsi facilmente di un gioco.
poi, in seguito a diverse letture, ho capito che ai bambini vanno offerti diversi materiali, in particolare quelli naturali. la plastica ci circonda ma i bambini hanno già i loro gusti, forse impressi nel dna, e la mia piccola resta a lungo affascinata proprio da giochi in legno, metallo o stoffa.
facendo una selezione di tutti i meravigliosi giochi che la piccola ha avuto per il suo compleanno ne è emerso che:
1- questi dormono immobili nella sua stanza:


2 - questi sono i suoi preferiti e ci gioca continuamente!


conclusione: cerchiamo di offrire sempre una grande varierà di oggetti e di materiali, trascuriamo la plastica, tanto ci pensano amici e parenti a regalarla, e diamo ai nostri piccoli la possibilità di sperimentare legno, metallo, stoffa e tutto ciò che ci viene in mente! con grande stupore loro sceglieranno per noi.



15 commenti:

  1. assolutamente d'accordo.
    PS: ti ho risposto sul mio blog per la storia del detersivo lavatrice
    ciao!

    RispondiElimina
  2. hai proprio ragione! a scuola la sezione è piena di giochi e cosa piace di piu'?Tagliuzzare la carta con le forbici e incollarla...ovunque!!

    RispondiElimina
  3. Mi trovi d'accordo! Qui da noi c'è un negozio fantastico proprio di giochi in stoffa e legno. Di sicuro ci farò qualche acquisto e..per i regali agli amici ho sempre optato per questi ;)

    RispondiElimina
  4. Hai ragione...i miei passano tantissimo tempo a giocare con una pista di legno ad incastro...niente riesce a superare i giochi semplici e che stimolano la creatività

    RispondiElimina
  5. Anche il mio bimbo adora i giochi in cui è protagonista. La pista del trenino, la mini cucina giocattolo, tagliare fogli, imitare la mamma..
    Però alcuni giocattoli di plastica li abbiamo usato parecchio. Abbiamo un trenino cavalcabile simile a quello della foto che hai postato, lui lo adora, ce l'ha da quando ha compiuto un anno e ancora lo usa, guai a chi glielo tocca!

    RispondiElimina
  6. I miei figli ci sono cresciuti con "giochi alternativi". Destano più curiosità nei bambini

    RispondiElimina
  7. Ho l'unica figlia plasticosa :), i suoi giochi preferiti sono la mini cucina con mini alimenti (tutti di plastica) e l'arca di Noè con tutte le coppie di animali (in plastica)...il tamburello riportato dal festival della taranta e la bambola di pezza mmmmmm non l'aggradano. Oddio mi si plastificherà la figlia?!??!?!

    RispondiElimina
  8. a me dispiace di aver letto sulla Montessori e altri solo anni dopo la nascita del mio primo figlio, forse certi errori non li avrei fatti.
    Anch'io ho comprato molti giochi di plastica iperstimolanti ma con lui ho giacato soprattutto con puzzle e tanti libri.
    La mia esperienza è stata questa: il mio primo bimbo non ha mai giocato molto con i suoi giochi, di qualsiasi tipo fossero; il mio secondo invece gioca con tutti i giochi del fratello ( ha preso la sua camera per sala giochi!)ma ad esempio lui adora macchinine ed aerei, ne ha di tutti i tipi, e quelli di legno non li considera per nulla! e sì che io glieli ho comprati apposta...certamente le mie scelte per il futuro saranno più ponderate! baci

    RispondiElimina
  9. Io ho imparato da loro e con loro... Mia figlia adora manipolare materiali diversi: la sabbia, la farina, fare i travasi da un contenitore all'altro e ciò fin da quando era piccina... Il piccoletto di casa adora il legno, spinto anche dall'ammirazione che ha per suo nonno che lo coinvolge nei suoi lavori di piccola falegnameria, il suo hobby preferito... Ed è vero: i tanti giochi che abbiamo in casa servono solo per fare rumore quando li rovesciano a terra... per il resto sono abbandonati in un angolo.

    RispondiElimina
  10. proprio così!

    sono gli stimoli a farli diventare "grandi"

    baciuzzi

    RispondiElimina
  11. Io son arrivata a fare un elenco di giochi per compleanni, Natale & Co. Almeno così prendono cose che so userà e limito al massimo la plastica.

    RispondiElimina
  12. altro appunto che aggiungo nel mio "diario", utilissimo per me in futuro....grazie! e ovviamente sempre complimenti per come sei speciale! la tua cucciola è fortunata ad avere una mamma come te! :-)

    RispondiElimina
  13. @mammaF benvenuta! e ho già ricommentato...provo il detersivo liquido e ti faccio sapere.

    @etevam sono sempre loro che scelgono, noi continuiamo a offrire opportunità e loro scelgono.

    @mammasorriso montessori è una rivelazione...e non è mai troppo tardi!

    @tuttelealtre davvero basta poco per dare proposte diverse ai nostri piccoli ed è grazie a molte di voi che l'ho scoperto

    RispondiElimina
  14. concordo pienamente... anche noi siamo stati invasi da giochini di ogni tipo e di ogni dimensione e colore ..e poi con cosa giocano i miei bimbi? con le mie pentole, con gli strofinacci..la pasta corta, i fagioli..la pasta per la pizza..e se si va in giardino....un paradiso...erba, terra e ghiaia...!!!!piacere di averti conosciuta!..

    RispondiElimina
  15. @sly come si dice il piacere è tutto mio. benvenuta!!!

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.