lunedì 31 maggio 2010

le mamme e i blog

ecco il mio primo post...dopo tanto girovagare nei blog della mamme anche io decido di lasciare al web le mie impressioni sulla maternità.
ma quanto contano oggi i blog per una mamma? a me hanno dato tanto, quando ero sull'orlo del collasso dopo mesi e mesi senza dormire scoprivo mamme che provavano le mie stesse emozioni positive e negative, pensavano ciò che pensavo io e non mi sentivo più così sola. penso a caia, a wonderland che con il loro modo di descrivere realmente le sensazioni di una mamma mi rendevano più forte e poi quanti consigli: il blog della nanna, il bambino amplificato di genitori crescono, che tanto rappresenta la mia piccola cucciola; la scoperta del metodo montessori con mamma felice, mammalisa, la casa nella prateria e il mio nuovo modo di organizzare la casa e i giochi e che dire dei divertenti post di ero una brava mamma prima di avere figli...così reale nella capacità di descrivere la mamma che c'è in ognuna di noi... e quanti altri che, anche se non cito, ritengo importanti.
è così che voglio cominciare, dalla mia crescita grazie alla compagnia delle mamme-blogger, e se oggi ci provo anch'io e perchè il mondo di una mamma è davvero strabiliante, così magico e profondo che ad un certo punto hai proprio bisogno di condividerlo...per crescere ancora.

4 commenti:

  1. In bocca al lupo Luisa..mi è piaciuto leggere i tuoi primi post e sicuramente tornerò a trovarti...è così bello poter trovare dei lati comuni con altre mamme per capire che certi momenti capitano a tutte e che non si è sole.
    Un abbraccio
    Lorella

    RispondiElimina
  2. Cara Lorella, è proprio vero e non ti nascondo che quando ero sull'orlo dell'esaurimento per le continue notti insonni (poi dedicherò un post al nostro problema nanna) è stato proprio scoprire mamme che nei loro blog raccontavano le mie stesse sensazioni che mi ha aiutato a non sentirmi sola e ad essere più forte. ed è questo un motivo per cui ora voglio scrivere anche io. per noi mamme di oggi, piene di conflitti e contraddizioni, il confronto è diventato fondamentale e la rete ci aiuta.

    RispondiElimina
  3. ciao Luisa!
    e benvenuta nella blogosfera... qui c'è posto per tutti e vedrai avere un blog è un po' come andare dallo psicologo, catartico!
    se qualche volta avessi voglia di passare da me per un caffè o un the, l'indirizzo è : http://www.casalellella.blogspot.com/
    Rossella di MCC alias mammalellella

    RispondiElimina
  4. Quando ho aperto il mio blog, l'ho pensata esattamente come te!
    Siamo veramente tante!
    Un abbraccio
    Kriegio

    RispondiElimina

questo blog è un angolo fatto di pensieri, emozioni, idee e riflessioni e il tuo commento è davvero prezioso perchè è solo col confronto che si migliora ogni giorno.
Grazie per aver lasciato il tuo pensiero.